Perchè andare dallo psicologo?

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) il benessere psicologico coincide con il concetto di salute, ciò vuol dire che l’individuo deve essere capace di sfruttare tutte le sue capacità emozionali e cognitive per districarsi nella quotidianità della vita, costruire relazioni gratificanti con gli altri e gestire i conflitti interni ed esterni.

Purtroppo molte volte l’individuo si prende più cura della propria salute fisica pittosto che di quella psicologica. Ancora in molti diffidano della figura dello psicologo, visto ancora, con pregiudizi, il “medico dei matti”.

In realtà lo PSICOLOGO e il MEDICO sono figure ben distinte con ruoli diversi e avere bisogno del primo non significa essere “diversi” oppure “svitati”. Al contrario, significa attivare le proprie risorse e prendersi cura di se stessi e della propria salute mentale alla stessa maniera della salute fisica, contribuendo a migliorare decisamente la propria esistenza nella sua totalità.

Dunque una condizione di BEN-ESSERE dobbiamo cominciare a vederlo globalmente come intervento sia a livello fisico sia a livello psicologico.

Stare male psicologicamente non significa essere matti, andare fuori di testa, ma può implicare tutta una serie di malesseri, non sempre facilmente riconoscibili, che fanno soffrire o comunque non fanno vivere serenamente la propria vita. Stare male psicologicamente può significare essere talmente tristi da non trovare conforto in nulla. Significa avere dei pensieri fissi che si ostinano a stare nella nostra mente e ostacolano il nostro vivere poiché non sappiamo come mandarli via. Significa avere paura di qualcosa che in fin dei conti sappiamo essere innocuo. Significa avere bisogno di qualcuno per affrontare periodi critici della vita. Significa avere dei comportamenti che ci fanno sentire un po’ diversi da chi consideriamo essere nella “norma”.

Questo alcune volte crea la paura che gli altri si accorgano che ci sentiamo diversi, che non stiamo bene e per imbarazzo possiamo diventare molto abili a nascondere le nostre paure, ad inventare scuse per non uscire, a prenderci in giro dicendo "non sto bene, ma non è niente…"

La maggior parte dei casi, è difficilmente tollerabile un qualsiasi doloretto fisico, ma è considerato sano soffrire dal punto di vista psicologico, così andiamo più volentieri dal medico di base e meno dallo psicologo. Ma pensiamo a quanto si sta male per un lutto, una separazione, un licenziamento, allo spavento per un incidente...!! È importante sapere distinguere quando la sofferenza psicologica è sana, passeggera, come in un periodo di forte stress, da quando è indispensabile cercare un supporto.

Andare dallo psicologo, non vuol dire essere "matti", o "diversi", ma essere responsabili, prendersi cura della propria salute nel senso più ampio, significa migliorare la propria qualità di vita!

 

Studio Psicologico si trova in Via Gioberti, 2 , Montecatini Terme.

UA-60861335-1

 

Galleria foto: Homepage

https://studio-psicologico.reservio.com/